Home La Struttura Servizi Prezzi Dove Siamo Scopri Ardea Contatti
347.4175182

La Casa Capanna Pitigliani

La casa studio firmata dall'architetto G.Michelucci

Casa-Capanna Pitigliani
La casa per la famiglia di Fausto Pitigliani sorge vicinissima al mare e replica la tipologia del capanno di canne e paglia del litorale laziale. L’iperbolica dilatazione del tetto in eternit anticipa soluzioni ricorrenti nei progetti successivi a cominciare dall’Osteria del Gambero Rosso. (c.c. ). L’edificio è presentato da A Albanesi, Una casa-capanna a Torre San Lorenzo, in “L’Architettura. Cronache e storia”, 28,1958, pp. 656-659.

Prima del 1957 troviamo altre due “capanne” nel regesto delle opere michelucciane: del 1916 è un’eclettica e minuscola costruzione nei pressi di Caporetto, quasi una “baita”, che da cappella ·militare e ridotta oggi a baracca rurale.

Dell’inizio degli anni Cinquanta è il progetto per una cappella a Faidello dove la forma a capanna sembra l’immagine più appropriata per evocare la condizione primordiale dell’uomo in presenza di un paesaggio fortemente dominato dal mistero del bosco e della natura.
 

L’incarico del progetto di una casa-studio per le vacanze della pittrice Letizia Pitigliani, da modo all’architetto di sviluppare il tema tipologico non completamente risolto a Faidello, sullo sfondo stavolta del mare di Tor San Lorenzo non lontano da Roma, proprio nei pressi della rinascimentale torre (degli Sforza Cesarini) cui si deve il toponimo.

L’ architetto Giovanni Michelucci fa di questa occasione, un programma funzionale non troppo rigido, un’esperienza sul campo per verificare personali intuizioni poetiche sulle relazioni che, tramite l’architettura, l’uomo può avere con la storia, con la natura e più in generale con gli oggetti che lo circondano.



Indietro